Il Filu ’e ferru, è un distillato (grappa) ottenuto dalla migliore selezione di vinacce sarde selezionate da produttori vitivinicoli in particolare delle zone interne. Il nome curioso che porta, richiama la pratica invalsa presso i produttori sardi della seconda metà dell’Ottocento, di nascondere la distillazione clandestina del distillato alle autorità del regno, quando la produzione di superalcolici era pesantemente tassata.